Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Giuseppe Tomasello era già stato arrestato l'anno scorso

Tenta rapina al distributore di benzina, fermato neomelodico

Il ragazzo ha sparato ad un bengalese

Tenta rapina al distributore di benzina, fermato neomelodico
02/01/2014, 19:31

ROMA - Un ragazzo di 22 anni, che poi si è scoperto essere un noto cantante neomelodico, Giuseppe Tomasello, ha tentato di rapinare un distributore di benzina in via Prenestina 490, a Roma, avventandosi armato di pistola contro il benzinaio. Dopo che il ragazzo ha esploso un colpo di pistola ferendo ad un piede un passante, un bengalese che si trovava per caso sul posto e che ha cercato di aiutare il benzinaio, suo connazionale, sono intervenuti sul posto i carabinieri del nucleo operativo della Casilina, che hanno fermato il rapinatore e l’hanno disarmato. Il ferito non è in condizioni gravi.

Tomasello era già stato arrestato lo scorso gennaio dai carabinieri per spaccio di droga durante un blitz a Tor Bella Monaca. Questa volta, invece, il ragazzo è arrivato sul luogo della rapina con un’auto rubata e armato di pistola ha chiesto l’incasso al dipendente del distributore di benzina. Proprio in quel momento è intervenuto il bengalese che il giovane ha ferito ad un piede e poco dopo sono arrivati sul posto i carabinieri, che hanno fermato il ragazzo.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©