Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Tentano di rapinarlo lui reagisce uccidendoli

Tentano rapina: uccisi da guardia giurata


Tentano rapina: uccisi da guardia giurata
25/07/2009, 12:07

NAPOLI -Un 28 enne napoletano si era appartato insieme alla fidanzata in una zona poco frequentata di Castello di Cisterna quando, due malviventi, si sono avvicinati all'auto e, dopo aver rotto i finistrini, hanno minacciato il giovane con una pistola (rivelatasi poi caricata a salve). Il 28enne, guardia giurata, aveva con se la pistola di servizio e non ha esitato a fare fuoco per difendersi: i due rapinatori, Sebastiano De Falco e Pietro Tramontano, sono stati raggiunti da diversi proiettili e sono morti sul colpo.
 Il giovane, si è poi consegnato  ai carabinieri di Castello di Cisterna confessando di essere lui l'autore della doppia uccisione. Alle forze dell'ordine di Cisterna, il ragazzo, è apparso molto turbato.
 

Commenta Stampa
di Germano
Riproduzione riservata ©