Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Due ladri cercavano di entrare attraverso un'impalcatura

Tentato furto alla chiesa di Portosalvo a Napoli

Uno dei due è un marocchino di 23 anni

Gli agenti del Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato per il reato di tentato furto aggravato un cittadino marocchino 23 enne in concorso con altra persona in fase di identificazione. I poliziotti sono intervenuti poco dopo le 20.00 in Via De Gasperi presso la chiesa Di Santa Maria di Porto Salvo dove erano stati segnalati due ladri che tentavano di introdursi, attraverso un impalcatura, dal balcone in chiesa. All’arrivo della volante uno dei due ladri riusciva a scappare mentre l’altro che si trovava all’interno del balcone si disfaceva del cacciavite utilizzato per forzare l’infisso della finestra, ma è stato raggiunto bloccato ed arrestato ed il cacciavite recuperato e sequestrato. L’uomo sarà giudicato stamani per direttissima.

Tentato furto alla chiesa di Portosalvo a Napoli
22/08/2012, 16:27

NAPOLI - Gli agenti del Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato per il reato di tentato furto aggravato un cittadino marocchino 23 enne in concorso con altra persona in fase di identificazione.
I poliziotti sono intervenuti poco dopo le 20:00 in Via De Gasperi presso la chiesa Di Santa Maria di Porto Salvo dove erano stati segnalati due ladri che tentavano di introdursi, attraverso un impalcatura, dal balcone in chiesa. All’arrivo della volante uno dei due ladri riusciva a scappare mentre l’altro che si trovava all’interno del balcone si disfaceva del cacciavite utilizzato per forzare l’infisso della finestra, ma è stato raggiunto bloccato ed arrestato ed il cacciavite recuperato e sequestrato. L’uomo sarà giudicato per direttissima.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©