Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

TENTO' DI UCCIDERE LO ZIO DURANTE UNA LITE: 29ENNE FERMATO IN IRPINIA


TENTO' DI UCCIDERE LO ZIO DURANTE UNA LITE: 29ENNE FERMATO IN IRPINIA
23/01/2009, 09:01

Raffaele Santaniello, 29 anni, dieci giorni tentò di uccidere lo zio durante un litigio avvenuto nel piccolo centro di Mercogliano, alle falde del monte Partenio: è stato fermato la scorsa notte dai carabinieri del comando provinciale di Avellino. In seguito all'accaduto il giovane era fuggito in compagnia della sua amante. I carabinieri lo hanno trovato in possesso di una pistola, probabilmente la stessa con la quale aveva sparato alla zio. I militari hanno fermato anche l'amante: entrambi sono accusati di tentato omicidio. In stato di fermo sono anche due donne, nella cui abitazione, a Mercogliano, i due fuggitivi avevano trovato ospitalità. Durante la discussione, avvenuta il 13 gennaio scorso, lo zio di Santaniello aveva tentato di convincerlo a lasciare l'amante e a tornare a vivere a Moschiano, un piccolo centro del vallo di Lauro, con la moglie e la figlia. Ciò aveva scatenato la reazione del giovane ed il tentativo di omicidio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©