Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Dramma della povertà per un venditore ambulante

Teramo: per fame tenta di rapinare bambina, arrestato


Teramo: per fame tenta di rapinare bambina, arrestato
26/02/2010, 14:02

NOTERASCO (TERAMO) - Probabilmente cercava qualcosa per potersi da comprare da mangiare, perchè il suo lavoro di venditore ambulante andava male. Non si spiega altrimenti il tentativo di rapina compiuto oggi da un nigeriano di 26 anni a Noterasco, in provincia di Teramo, ai danni di una bambina di 10 anni, che stava tornando a casa da scuola. L'uomo ha fermato la bambina, imponendole di consegnargli i soldi che aveva. Ma la bambina, passato il primo momento di stupore e di paura, è scappata via ed è corsa a casa, avvertendo i genitori. I quali hanno chiamato i Carabinieri, spiegando la situazione. In un paesino così piccolo, ai militari è bastato poco tempo per individuare il colpevole del reato, che è stato arrestato mentre cercava di andare via dal paese con le sue povere cose.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©