Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Terra fuochi: nel Casertano manichini ammalati di tumore


Terra fuochi: nel Casertano manichini ammalati di tumore
11/10/2013, 11:37

L'ultima manifestazione di protesta contro il degrado ambientale nella cosiddetta Terra dei Fuochi a cavallo tra le province di Caserta e Napoli ha la forma di 150 manichini installati nella notte nel Casertano in alcune piazze di San Cipriano d'Aversa, Casal di Principe e Casapesenna, tutti 'malati di tumore', ovvero con una parte annerita all'altezza dei seni, dello stomaco o dei polmoni. Ci sono anche tre figure più piccole a ricordare i tanti neonati colpiti da patologie tumorali. Le opere sono state realizzate dallo scultore Giovanni Pirozzi con 5 mila bottiglie di plastica recuperate nei locali pubblici e saranno esposte nel weekend su iniziativa delle associazioni 'Work in progress' ed 'Abc'.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©