Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La più forte di gradi 3,2 della scala Richter

Terremoto in Abruzzo ed Umbria, nessun danno


Terremoto in Abruzzo ed Umbria, nessun danno
23/10/2013, 11:24

L'AQUILA - Un terremoto ha colpito l'Abruzzo alle 2.31 di questa mattina, L'Istituto nazionale di vulcanologia e geologia ha stabilito che l'epicentro è situato tra le province di L'Aquila e Teramo, tra Campotosto e Crognaleto; l'ipocentro era a 18 Km. di profondità e l'intensità a 3,2 gradi della scala Richter. 
Un altro terremoto ha colpito l'Umbria alle 5.45. L'epicentro è stato localizzato tra i Comuni di Campello sul Clitunno, Castel Ritaldi, Sant'Anatolia di Narco e Spoleto. In questo caso era un terremoto ad una profondità di 8 Km. e con una intensità di 2,6 gradi della scala Richter. 
In entrambi i casi ci sono state segnalazioni di cittadini spaventati, ma nessun danno è stato segnalato a cose o persone.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©