Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La profondità di 75 Km. ha attenuato le conseguenze

Terremoto magnitudo 4,4 in Calabria, nessun ferito


Terremoto magnitudo 4,4 in Calabria, nessun ferito
13/11/2012, 11:41

REGGIO CALABRIA - Ancora una scossa di terremoto, che alle 8,06 di questa mattina, ha colpito la Calabria. L'epicentro è stato localizzato tra i comuni di Sinopoli, Sant'Eufemia di ASpromonte e Bagnara Calabra; l'ipocentro invece è stato localizzato ad una profondità superiore ai 75 Km. I terremoti così profondi di solito si sentono su vaste estensioni di terreno, ma raramente le onde sismiche arrivano in superficie con una pericolosità sufficiente a creare danni. Ed infatti al momento non ci sono segnalazioni di crolli o di feriti. Ma per sicurezza proseguono le verifiche nelle due zone più colpite: l'Aspromonte e la piana di Gioia Tauro. 
Nelle ultime settimane la Calabria è stata colpita da numerosi terremoti, il più potente dei quali ha raggiunto la magnitudo di 5,1 della scala Richter, nella zona del Pollino. Tuttavia i danni sono stati molto relativi, a causa della grande profondità a cui sono stati registrati questi terremoti.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©