Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

In nottata la terra trema nell’isola

Terremoto nell’Adriatico. Scosse anche sull’Etna


Terremoto nell’Adriatico. Scosse anche sull’Etna
12/08/2012, 12:53

Questa notte, l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha segnalato una scossa di terremoto di magnitudo 4.1 al largo delle coste del promontorio del Gargano, in Puglia. Secondo quanto riferisce l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, l'epicentro è stato localizzato in prossimità del comune di Vieste a una profondità di 8,4 km. Non sono stati registrati danni a persone o cose anche se sono in corso verifiche da parte della popolazione civile.
Un'altra scossa di magnitudo 2.4 era stata registrata nella tarda serata di ieri sempre nel Foggiano ma con epicentro in prossimità di Manfredonia.
Anche a Catania la terra trama: in nottata c’è stata una scossa di magnitudo 2.8 con epicentro nella zona che comprende i comuni di Calatabiano, Castiglione, Fiumefreddo, Giarre, Linguaglossa, Mascali, Milo, Piedimonte, Riposto e Sant'Alfio.
E infine una scossa di magnitudo 2.1 è stata registrata stamattina alle 5,28 tra Abruzzo e Lazio nella zona dei comuni aquilani di Barete e Montereale e nel Reatino, a Borbona.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©