Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Terremoto, partono gli aiuti da Pompei


Terremoto, partono gli aiuti da Pompei
08/04/2009, 18:04

Il Comune di Pompei si attiva per fornire un aiuto concreto ai terremotati dell’Abruzzo e il sindaco Claudio D’Alessio lancia un appello ai pompeiani.

“La città di Pompei, città solidale e della Pace, si mobilita per essere vicina alla popolazione colpita dal terribile evento naturale – dichiara il primo cittadino - Credo fortemente nello spirito sensibile dei pompeiani ed alla loro buona volontà. Facendo mio l’appello di semplificare i canali degli aiuti e delle azioni di sostegno così da svolgere un ruolo di cassa da risonanza per quelli già operativi. Adotteremo il Conto Corrente aperto dalla Croce Rossa Italiana e daremo diffusione e pubblicità dei numeri ove donare, tramite sms, un euro – conclude la fascia tricolore – E’ indelebile il ricordo della tragedia del 1980 che segnò terribilmente la nostra storia. Memori di quell’incubo non dobbiamo esser sordi alle esigenze del popolo abruzzese che con dignità infinita sta iniziando il proprio calvario”. 

Per effettuare donazioni alla Croce Rossa Italiana si possono utilizzare: il Conto corrente bancario C/C n. 218020 presso Banca Nazionale del Lavoro-Filiale di Roma Bissolati - Tesoreria - via San Nicola da Tolentino 67 - Roma, intestato a Croce Rossa Italiana via Toscana 12 - 00187 Roma, codice Iban IT66 - C010 0503 3820 0000 0218020, causale ‘pro terremoto Abruzzo’;
il Conto corrente postale n. 300004 intestato a Croce Rossa Italiana via Toscana 12 - 00187 Roma, codice Iban IT24 - X076 0103 2000 0000 0300 004, causale ‘pro terremoto Abruzzo’.
E' anche possibile effettuare dei versamenti online, attraverso il sito web della Croce Rossa Italiana.
Le compagnie di telefonia mobile, d'intesa con il Dipartimento della Protezione Civile, hanno attivato la numerazione 48580 per raccogliere fondi a favore delle popolazioni terremotate. Il valore dell'sms è di 1 euro, mentre da domani sarà possibile effettuare una donazione di 2 euro digitando lo stesso numero dal telefono fisso. Per i clienti Fastweb la chiamata è già attiva dalla telefonia fissa e si possono già donare 2 euro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©