Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Terremoto, registrate scosse tra Calabria e Basilicata

La terra trema anche al sud, intanto ancora scosse in Emilia

Terremoto, registrate scosse tra Calabria e Basilicata
28/05/2012, 10:05

Il terremoto si sposta al sud. Due scosse di magnitudo 4.3 e 3.2, sono state registrate rispettivamente alle 3:06 e alle 3:32 di questa notte, al confine tra Basilicata e Calabria. Il primo sisma ha avuto un epicentro a 3 km di profondità ed epicentro presso i comuni di Catrovillari, Morano Calbro, San Basile e Saracena. La seconda scossa sarebbe stata registrata invece nei pressi di Rotonda, Vigianello e Morano, con ipocentro a 8 km. Al momento non sarebbero stati rilevati danni a persone e cose. Intanto in Emilia la terra continua a tremare. Ieri due scosse di magnitudo 4.0 sono state registrate intorno alle 20 circa nel modenese, ad una profondità di 4.7 km. Sono seguite poi scosse minori, ma che hanno fatto rivivere ai cittadini le stesse paure provate domenica scorsa.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©