Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'accusa è di addestramento al terrorismo internazionale

Terrorismo, arrestati tre immigrati islamici a Catanzaro


Terrorismo, arrestati tre immigrati islamici a Catanzaro
31/01/2011, 08:01

CATANZARO - Grazie ad un'attività di indagine protrattasi per mesi, basata su intercettazioni telefoniche ed ambientali e pedinamenti, la polizia ha eseguito, in provincia di Catanzaro, tre ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di immigrati islamici provenienti dal Marocco, accusati di addestramento ad attività di terrorismo internazionale.
Pare che i tre uomini si siano serviti di internet per procurarsi e diffondere documenti su attività di addestramento all'utilizzo di armi, esplosivi e software per il sabotaggio dei sistemi informatici.
L'operazione, coordinata dal Servizio Antiterrorismo della Direzione centrale della Polizia, è stata condotta dalla Questura di Catanzaro e dalla Polizia Postale di Roma, che stanno effettuando anche numerose perquisizioni nei confronti di altre persone indagate nell'ambito dell'inchiesta. I presunti terroristi coinvolti nell'operazione appartengono alle comunità islamiche delle zone di Catanzaro e Lamezia Terme.
Già nel novembre scorso, su ordine della Sezione Antiterrorismo della Procura di Napoli, i Ros avevano arrestato 16 persone nell'ambito di un'indagine sulla presenza di cellule estremiste nel capoluogo campano.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©