Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Terzigno, in manette spacciatore senza permesso di soggiorno


Terzigno, in manette spacciatore senza permesso di soggiorno
09/05/2011, 12:05

Ieri pomeriggio, gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza “San Giuseppe Vesuviano”, hanno arrestato a Terzigno (Na), un 32enne marocchino, per detenzione di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio.

L’arresto è maturato nell’ambito di un’attività investigativa svolta dai poliziotti di San Giuseppe, tesa a contrastare il sempre più diffuso fenomeno dello spaccio delle sostanze stupefacenti nei Comuni dell’area vesuviana. Dalle indagini era infatti emerso che il marocchino aveva avviato in Via Lagno di Terzigno una fiorente attività di spaccio.

Ieri pomeriggio gli agenti si sono pertanto posti in servizio di osservazione senza farsi notare ed hanno sorpreso un 42enne, anch’egli di Terzigno, mentre acquistava sostanza stupefacente dall’extracomunitario. A scambio avvenuto i poliziotti sono intervenuti ed hanno bloccato venditore ed acquirente. il marocchino è stato perquisito e trovato in possesso di un involucro termosaldato contenente una dose di marijuana ed una dose di hashish.

Il cittadino marocchino è stato quindi arrestato e condotto a Poggioreale ed inoltre denunciato per violazione della legge sulla permanenza dei cittadini stranieri sul territorio italiano in quanto privo di permesso di soggiorno.

Il 42enne di Terzigno, acquirente della sostanza stupefacente, sarà invece segnalato al Prefetto di Napoli così come previsto dalla normativa sull’utilizzo delle sostanze stupefacenti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©