Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Terzigno, nascondeva 80 chilogrammi di materiale esplodente in pescheria


Terzigno, nascondeva 80 chilogrammi di materiale esplodente in pescheria
31/12/2011, 10:12

A terzigno i carabinieri della locale stazione carabinieri hanno denunciato per detenzione e commercio di materiale esplodente un commerciante 38enne del luogo incensurato. nel corso di perquisizione nella pescheria dell’uomo in via raffaello, i militari dell’arma hanno accertato che deteneva senza alcuna autorizzazione materiale esplodente di iv e v categoria del peso totale di circa 80 chilogrammi. il materiale, che era tenuto esposto in vendita in mezzo ai banconi del pesce, senza alcuna particolare precauzione, è stato prelevato dagli artificieri antisabotaggio del comando provinciale di napoli per la distruzione in sicurezza.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©