Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Terzigno, prima tenta di corrompere i carabinieiri e poi li aggredisce


Terzigno, prima tenta di corrompere i carabinieiri e poi li aggredisce
01/06/2011, 09:06

A Terzigno i carabinieri della compagnia d’intervento operativo del battaglione campania hanno tratto in arresto per istigazione alla corruzione e per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale chen Xing, cinese, 37 anni.
L’uomo, che era stato fermato per controlli alla guida della sua fiat punto, ha prima tentato di evitare i controlli offrendo ai carabinieri 1.230 euro in denaro contante e poi, quqndo ha capito che il suo tentativo lo avrebbe portato in prigione, ha strattonato con violenza e colpito a pugni un carabiniere al quale ha causato traumi contusivi al braccio, alla mano e alla spalla sinistri guaribili in 6 giorni.
dopo le formalità di rito, l’arrestato e’ stato tradotto nella casa circondariale di poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©