Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Terzigno, violazione alle leggi a tutela dei lavoratori: 2 denunciati


Terzigno, violazione alle leggi a tutela dei lavoratori: 2 denunciati
01/03/2012, 13:03

A Terzigno, san giuseppe vesuviano e trecase i carabinieri dipendenti con i colleghi del gruppo tutela lavoro di napoli e del personale asl na/3 sud hanno eseguito un particolare servizio di contrasto del lavoro sommerso e dello sfruttamento della manodopera clandestina, ispezionando 2 ditte a terzigno, in via martiri d’ungheria e in via dei monaci, una ditta a san giuseppe vesuviano in via vasca al pianillo, un cantiere edile a trecase in via vesuvio, disponendo la sospensione dell’attività imprenditoriale degli opifici cinesi per aver ammesso in 6 lavoratori a nero, denunciando in stato di libertà per violazioni alle leggi a tutela dei lavoratori un 46enne di terzigno, sequestrando 16 macchine cucitrici ed un 54enne di villapiana (cs) per violazioni delle norme di sicurezza sui luoghi di lavoro. durante il servizio sono stati irrogate sanzioni amministrative per 122.300 euro e sequestrato beni del valore per complessivo di 24.000 euro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©