Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Test di Medicina falsificato per 3000 euro


Test di Medicina falsificato per 3000 euro
05/09/2009, 16:09

Ha falsificato la sua carta d’identità per sostinuirsi ad un’altra persona, dietro una ricompensa di 3000 euro,  durante il test di ammissione alla facoltà di Medicina della Clinica di Dermatologia dell’università La Sapienza. Ma è stato scoperto e denunciato dalla polizia, insieme a colui che lo ha pagato per svolgere questo scambio di identità.

Gli agenti, dopo essere stati sollecitati dalla commissione, si sono accorti che un candidato di origine siciliana, dopo aver esibito un documento sul quale risultava chiamarsi V.G. aveva apposto sul verbale della commissione una firma diversa da quella riportata sulla carta d'identità presentata.

Sono state effettuate delle indagini al Comune di Menfi, dove è stato rilasciato il documento del ragazzo, ed è risultato che la foto sul documento presentato alla commissione era diversa da quella apposta in calce al documento rilasciato dal Comune.

V.G. è stato portato negli uffici del commissariato Università dove ha confessato di aver personalmente alterato il documento. Il ragazzo ha inoltre confessato di sostenuto altre volte esami per conto di altre persone, sempre per la stessa ricompensa.

I due giovani sono stati denunciati dalla polizia in stato di libertà per sostituzione di persona.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©