Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Tanta paura per un'anziana 90enne finita in ospedale

Teulada, accende il fornello e esplode la cucina


Teulada, accende il fornello e esplode la cucina
26/12/2012, 11:07

Attimi di paura alle prime luci dell'alba di questa mattina per una pensionata di 90 anni, Maria Deidda, che è dovuta ricorrere alle cure mediche dell'ospedale Sirai di Carbonia in seguito a un'esplosione avvenuta nella sua abitazione di Teulada. Secondo una prima ricostruzione da parte dei militari dell'arma dei carabinieri della Compagnia di Carbonia l'incidente sarebbe stato causato da una perdita di gas che avrebbe saturato la stanza dove si trovava l'anziana donna in procinto di accendere il fornello della cucina. La deflagrazione ha fatto crollare una parte del muro. Sono intervenuti immediatamente i carabinieri della stazione impegnati in un servizio di controllo in paese. I militari hanno provveduto a portare la donna fuori dall'edificio prima di accompagnarla alla guardia medica da cui e' stata trasportata in ospedale per accertamenti. Le sue condizioni, secondo quanto si apprende, non sarebbero gravi ma e' rimasta ustionata alle mani ed e' stato di choc. I militari hanno poi provveduto a mettere in sicurezza anche la bombola, che non e' esplosa ma da cui continuava a fuoriuscire gas. Sono intervenuti anche i Vigili del fuoco di Carbonia che hanno provveduto a bonificare e mettere in sicurezza l'area. La casa e' stata dichiarata inagibile.  

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©