Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'uomo avrebbe confessato, si tratta di Rocco Acri, 60enne

Tifoso interista ucciso, catturato l'omicida


Tifoso interista ucciso, catturato l'omicida
23/05/2010, 16:05

TORINO - Purtroppo, la giornata sportiva di ieri, non è stata caratterizzata esclusivamente dalla festa dei tifosi nerazzurri che, per la prima volta nella storia del calcio italiano, hanno visto la propria squadra aggiudicarsi una prestigiosa tripletta con Scudetto, Coppa Italia e Champions League conquistate sul campo.
Al termine della partita, infatti, due signori hanno ferocemente litigato fino al tragico epilogo caratterizzato da un accoltellamento letale: la vittima, 63 anni, si chiama Edmondo Ballan mentre, l'assassino, che avrebbe confessato il delitto, è Rocco Acri; 60enne che non ha nascosto degli abiti insanguinati ed un coltello a serammanico agli agenti che hanno perquisito la sua abitazione poco dopo la colluttazione ed il conseguente omicidio. Al momento non si hanno ancora certezze ma, diverse fonti, confermano che Acri si sarebbe già dichiarato colpevole alla presenza degli inquirenti.
Ancora poco chiari, in ultimo i motivi del litigio anche se, lo stesso omicida, avrebbe confermato che il pretesto per accoltellare Ballan è stato futile e lagato a dispute sportive.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©