Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Blitz dei carabinieri a Scario

Tipo da spiaggia? No, ladro in costume


Tipo da spiaggia? No, ladro in costume
24/08/2009, 15:08


L’ha tenuto d’occhio per oltre un’ora, e quando ha visto che l’uomo,un 45enne romano, si è tuffato in mare, ha cominciato a girare intorno all’ombrellone lasciato incustodito. In un secondo ha arraffato un pantaloncino con il portafogli ed è scappato. Ma la gente della spiaggia non è rimasta in silenzio e ha fatto incastrare il ladro. Dalla spiaggia, quindi, sono partite le telefonate al 112 per chiedere l’intervento dei carabinieri. E fortunatamente i carabinieri erano già in spiaggia, in costume, ma non in vacanza. Gli uomini del maresciallo Roberto Ricotta, comandati a livello territoriale dal capitano Gianmarco Pugliese, che già da alcune settimane stanno effettuato dei controlli in abiti simulati sulle spiagge con maggiore afflusso di bagnanti, si sono messi così alla ricerca del ladro. In base alle segnalazioni raccolte dai bagnanti, per i carabinieri è stato semplice come bere un bicchier d’acqua chiudere il cerchio intorno a Alberico D., pregiudicato di Agropoli. Il ladro della spiaggia è stato sorpreso dai carabinieri mentre tentava di fuggire tra gli ombrelloni con addosso il pantaloncino appena rubato. La refurtiva di circa 200 euro è stata riconsegnata al legittimo proprietario. Dopo l’avvio dei controlli in spiaggia, eseguiti dai carabinieri in costume da bagno confusi tra la gente che si gode la tintarella, i furti in tutto il basso Cilento sono calati del 70% circa.

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©