Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Rinvenuti 15 sassi fino a 4 kg

Tiro al bersaglio dal cavalcavia, 5 minori nei guai a Napoli


Tiro al bersaglio dal cavalcavia, 5 minori nei guai a Napoli
04/11/2009, 22:11

NAPOLI – Avevano saltato la scuola e, non trovando di meglio da fare, hanno ben pensato di dedicarsi al tragico hobbie che anni fa ha assunto i contorni di un allarme sociale: il lancio del sasso dal cavalcavia. E' successo a Napoli, nel salotto bene del quartiere di Posillipo. Protagonisti dell'episodio cinque minorenni, sorpresi dai carabinieri della stazione locale in viale Virgilio, sul cavalcavia che sovrasta via Coroglio. Lanciavano grosse pietre, dal chilo e mezzo ai quattro chili, da 40 metri di altezza. Miravano ai pedoni ed alle automobili, che devono ringraziare la pessima mira dei giovani e una buona dose di fortuna se adesso sono ancora vivi. L'allarme è stato lanciato da un automobilista e da uno dei residenti che, cercando di far smettere i teppisti, è stato a sua volta preso di mira mentre era in giardino ed ha dovuto rifugiarsi in casa.
Alla vista della pattuglia dei carabinieri i cinque hanno tentato immediatamente la fuga, ma soltanto uno di loro è riuscito a dileguarsi.
Un quindicenne di via Pignatelli ed un quattordicenne di via Concezione a Montecalvario sono stati arrestati in flagranza per tentato omicidio e attentato alla sicurezza dei trasporti; per altri due ragazzi, responsabili degli stessi reati, è scattata solo la segnalazione alla magistratura in quanto sono entrambi minori di 14 anni. Il giovane che era riuscito a scappare è stato identificato successivamente: si tratta di un 15enne residente alle rampe Pizzofalcone, che ha rimediato una denuncia a piede libero venendo a mancare la flagranza di reato. I due arrestati sono stati accompagnati nel centro di Prima Accoglienza dei Colli Aminei, mentre gli altri tre sono stati affidati ai genitori.
I cinque, hanno appurato successivamente i carabinieri, frequentano tutti lo stesso istituto tecnico professionale di Chiaia ed avevano 'marinato' la scuola. Sotto il cavalcavia, in via Coroglio, i militari hanno recuperato 15 pietre lanciate dai giovani.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©