Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il giocatore tornava nella sua casa di Montale

Toni tradito dall’alcoltest, patente ritirata per tre mesi


Toni tradito dall’alcoltest, patente ritirata per tre mesi
01/11/2011, 18:11

MODENA – Non ne va proprio dritta una per Luca Toni, il centroavanti 34 enne della Juventus. Alle difficoltà professionali, ora si aggiungono anche quelle con la legge: al campione del mondo 2006 è stata, infatti, ritirata la patente per tre mesi.

La notizia, è stata diffusa dal quotidiano “Il Resto del Carlino” secondo il quale, nella notte tra sabato e domenica, l’attaccante bianconero è stato trovato alla guida della sua auto in stato di ebbrezza dopo un controllo da parte della polizia municipale di Modena. Pare che il giocatore stesse tornando nella sua casa a Montale, dopo aver trascorso una serata con gli amici. Il suo tasso alcolemico è risultato compreso fra gli 0.5 e gli 0.8: valore leggermente superiore alla norma, ma sufficiente per far scattare la multa ed i tre mesi di sospensione della patente.

Insomma, un inizio stagione per niente soddisfacente per il giocatore, all’attivo ha ancora zero minuti giocati con la Juventus e l’ultima novità a mister Conte sicuramente non piacerà.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©