Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sorpresi mentre scardinavano una tapparella

Topi d'appartamento, due arresti all'Arenella


Topi d'appartamento, due arresti all'Arenella
11/01/2010, 09:01

NAPOLI - Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato Gianluca e Salvatore Nesci germani rispettivamente di 24 e 21 anni unitamente a Marco Picone 21enne per il reato di tentato furto aggravato. I tre sono stati arrestati poco dopo le 19.00 di ieri in via Domenico Fontana mentre tentavano di introdursi all’interno di un appartamento di uno stabile. I poliziotti su segnalazione della centrale operativa hanno raggiunto il Parco Montedonzelli dove erano stati segnalati dei giovani intenti a scardinare una tapparella di un appartamento al secondo piano. Gli agenti prontamente intervenuti hanno bloccato i tre mentre tentavano di scappare alla vista della polizia. I poliziotti hanno accertato che i tre approfittando dell’impalcatura montata all’esterno dello stabile, per lavori di ristrutturazione, erano arrivati al secondo piano ed erano intenti ad alzare una tapparella di un balcone, quando il proprietario udendo dei rumori sospetti ha allertato il 113. Poco dopo le 18.00 sempre i poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato Ciro Aprea 26enne napoletano per il reato di evasione dagli arresti domiciliari. I poliziotti transitando in Piazza Guglielmo Pepe hanno notato due uomini a bordo di una Fiat Punto sottoponendoli a controlli. Dal controllo è emerso che Aprea, passeggero dell’auto, doveva trovarsi nella sua abitazione di Corso San Giovanni in quanto sottoposto al regima degli arresti domiciliari per cui è stato arrestato, mentre il conducente è stato contravvenzionato in quanto alla guida con patente scaduta, l’auto è stata sottoposta a sequestro amministrativo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©