Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ancora montagne di spazzatura: mezzi Asìa in difficoltà

Topi e rifiuti, è allarme igienico-sanitario


.

Topi e rifiuti, è allarme igienico-sanitario
02/12/2010, 17:12

NAPOLI - Procede a rilento la raccolta delle montagne di spazzatura per le strade di Napoli e del suo hinterland, mentre cresce di ora in ora l’allarme igienico-sanitario nei quartieri maggiormente flagellati dall’emergenza rifiuti. Gli auto compattatori Asìa intervengono a macchia di leopardo nelle arterie della città, ma non riescono a sversare la spazzatura poiché non sono stati ancora individuati siti atti al conferimento. Accade così che tappeti di monnezza continuano a restare sull’asfalto per giorni, attirando colonie di ratti che fanno accrescere i rischi di malattie infettive.
Qui siamo a Pianura, in via Domenico Padula: decine di topi rendono praticamente impossibile percorrere i marciapiedi. Stessa situazione nelle strade interne del quartiere, lungo via Montagna Spaccata e nelle artiere di Fuorigrotta dove sono presenti ancora montagne di spazzatura. L’area flegrea è ancora in ginocchio, e i tempi fissati dal premier Silvio Berlusconi per il ripristino della normalità sono ormai agli sgoccioli.

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©