Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La minorenne ricattata dall’uomo

Torino, adesca 15enne su facebook per scene hard. Arrestato


Torino, adesca 15enne su facebook per scene hard. Arrestato
27/02/2013, 20:57

TORINO – Chiede l’amicizia ad una ragazza di 15 anni e poi la minaccia, costringendola a spogliarsi via chat. È accaduto a Torino. La vittima per paura di vedere foto e video suoi diffusi in rete ma soprattutto per paura di vederle sui profili facebook dei suoi amici, continuava ad acconsentire alle assurde richieste del pedofilo. Perché l’uomo la costringeva a spogliarsi, con la minaccia di divulgare online il materiale già in suo possesso.
Questa triste faccenda si è però conclusa grazie all’intervento della polizia postale di Torino che ha rintracciato l’uomo per poi arrestarlo, dopo che la ragazzina ha trovato il coraggio di denunciare l'accaduto. “Dopo un po' - ha raccontato la quindicenne agli inquirenti - ha chiesto delle mie foto intime e poi di mostrarmi a lui con la chat, mentre mi spogliavo. Solo che ha registrato tutto e mi ha detto che se non continuo manda tutto ai miei amici. Io non voglio continuare, ma ho paura perche lui mi minaccia e non ho il coraggio di dirlo ai miei. Mi vergogno, li deluderei troppo”. Poi le manette per il ricattatore. «Serve più attenzione tra gli utenti dei social network», raccomandano gli investigatori.

 

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©