Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Operazione della Digos, con 23 perquisizioni

Torino: arrestati sette anarco-insurrezionalisti


Torino: arrestati sette anarco-insurrezionalisti
23/02/2010, 10:02

TORINO - Misure cautelari scattate per sette persone - sei uomini ed una donna - accusate di appartenere all'area anarco-insurrezionalista: tre sono state portate in carcere, a tre è stata notificata la misura degli arresti domiciliari, mentre all'ultimo è stato notificato un divieto di dimora. Inoltre sono state effettuate 23 perquisizioni in tutto il Nord Italia: Torino, Mantova, Trento e Cuneo. Non è stata risparmiata neanche Radio Blackout, storica radio del settore.
Le accuse contestate riguardano i danneggiamenti in piazza Castello ai banchetti della Lega Nord, numerose incursioni nelle sedi di partito, le proteste davanti al Centro identificazione espulsione di Torino e alla Croce Rossa e in particolare l'episodio del lancio di letame all'interno del ristorante "Il Cambio", sempre per protestare contro i Cie.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©