Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

E' in situazione di overdose da oppiacei

Torino: bambino di 3 anni in coma per un cerotto antidolorifico


Torino: bambino di 3 anni in coma per un cerotto antidolorifico
16/04/2012, 15:04

TORINO - Un bambino di tre anni e mezzo è ricoverato all'ospedale Regina Margherita in coma, per essersi messo un cerotto antidolorifico, di quelli comunemente venduti in farmacia.
Il tutto è successo oggi, mentre il bambino era in casa con la nonna. Probabilmente per gioco, per quello spirito di imitazione tanto comune tra i bambini piccoli, il piccolo ha trovato un cerotto antidolorifico in casa e se l'è applicato. Ma quel cerotto conteneva una dose di oppiacei che, se nell'adulto consente di lenire il dolore, per il metabolismo di un bambino di tre anni sono eccessivi. E' così ha perso conoscenza.
In ospedale i medici parlano di una overdose di oppiacei, che hanno fortemente rallentato le sue funzioni vitali, fino a mandarlo in coma. Il bambino è stato anche intubato, per evitare problemi respiratori.
Non è stato aperto alcun fascicolo da parte della Procura, nè sono iniziate le indagini dei Carabinieri in quanto si tratta di un fatto accidentale.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©