Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il tragico evento costò la vita al 17enne Vito Scafidi

Torino, chieste pene fino a 7 anni per crollo Liceo Darwin

I reati contestati sono di omicidio e lesioni colpose

Torino, chieste pene fino a 7 anni per crollo Liceo Darwin
21/04/2011, 17:04

TORINO - "Quando un genitore perde un figlio in quella maniera non basterebbero 100 anni di pena per ripagare il danno che ha subito". Sono state queste le parole espresse dal padre di Vito Scafidi dopo che sono state chieste per gli imputati per il crollo di un controsoffitto al Liceo Darwin di Rivoli (Torino) pene fino a sette anni.
Crollo che costò la vita allo studente di 17 anni. I reati contestati sono di omicidio colposo e lesioni colpose per il ferimento di Andrea Macrì, studente che dopo il tragico incidente è costretto a muoversi in carrozzina. Per Michele Del Mastro, ex funzionario della Provincia di Torino, competente per l'edilizia scolastica, è stata chiesta la pena più alta di sette anni.
Per i responsabili della sicurezza della scuola Fulvio Trucano, Diego Sigot e Paolo Pieri sono stati chiesti invece 4 anni e 8 mesi. Per altri tre dipendenti dello stesso ente Sergio Moro, Enrico Marzilli e Massimo Masini, 5 anni e 4 mesi.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©