Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Spuzzarono gas al peperoncino sulla folla

Torino: condannati a 10 anni i responsabili della tragedia di piazza San Carlo


Torino: condannati a 10 anni i responsabili della tragedia di piazza San Carlo
17/05/2019, 14:35

TORINO - Il Tribunale di Torino ha condannato i quattro accusati per il fuggi fuggi di piazza San Carlo a Torino, durante la trasmissione della partita tra Juventus e Real Madrid. I quattro sono stati accusati di omicidio preterintenzionale, lesioni, rapina e furto. In quel fuggi fuggi infatti morirono due persone e circa 1600 rimasero ferite. Per questo Sohaib Boumadaghen, Hamza Belghazi e Mohammed Machmachi sono stati condannati a 10 anni e 4 mesi di reclusione, mentre Es Sahibi Aymene è stato condannato a 10 anni e 3 mesi. Secondo l'accusa, confermata dalla sentenza, i quattro spruzzarono gas al peperoncino sulle persone per scatenare confusione e approfittarne per rubare loro i soldi. Ma la cosa è sfuggita loro di mano e la gente si è accalcata sulle poche uscite esistenti, ferendosi a vicenda. 

Una ricostruzione contestata dalla difesa degli imputati, che ha negato che ci fosse l'intenzione di derubare qualcuno. In ogni caso, gli avvocati hanno annunciato che faranno appello, anche perchè la pena è giudicata sproporzionata. 

Per la stessa vicenda, va molto a rilento l'indagine che riguarda la sindaca Chiara Appendino e una quindicina di amministratori accusati di non aver saputo organizzare oin sicurezza la visione della finale di Champions League. Il Giudice ha deciso di aspettare a fare il processo in attesa che venga trovato un accordo sul risarcimento danni. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©