Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Torino: tenta il suicidio l'accoltellatore di padre e figlia


Torino: tenta il suicidio l'accoltellatore di padre e figlia
20/03/2009, 11:03

E' ricoverato in rianimazione all'ospedale 'Maria Vittoria' di Torino Antonio Olivieri, l'uomo che lo scorso 9 marzo, in un raptus di follia, ha accoltellato uccidendolo un uomo e ha ferito gravemente la figlia 16enne. Olivieri era detenuto nel reparto di sorveglianza psichiatrica nel carcere de 'Le Vallette', quando ieri ha tentato il suicidio utilizzando, pare, una striscia di tessuto strappata dal lenzuolo e legata alle sbarre. Soccorso dagli agenti della Polizia penitenziaria e' stato trasportato al 'Maria Vittoria', quindi in serata all'ospedale 'Giovanni Bosco' per la Tac e poi nuovamente trasferito al 'Maria Vittoria' dove e' ricoverato in rianimazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©