Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Assessore Patti: "Puntiamo su qualità e cibo fresco"

Torino: un bambino su 6 si porta a scuola il panino da casa


Torino: un bambino su 6 si porta a scuola il panino da casa
24/10/2017, 11:02

TORINO - Oltre 5000 famiglie a Torino hanno rinunciato alla mensa scolastica per i loro bambini che frequentano le elementari. Si tratta di quasi un bambino su sei, una percentuale molto più alta che nelle altre città. Una tendenza iniziata già da qualche anno e che ha subito una accelerazione dopo la sentenza del giugno 2016 che autorizzava questa scelta. 

L'assessore alla Scuola del Comune, Federica Patti, ha risposto ricordando che la maggior parte di coloro che ci hanno rinunciato sono coloro che hanno un reddito ISEE alto e che quindi pagano tra i 7 e i 10 euro per i pasti. Inoltre ha ricordato che l'amministrazione comunale ha deciso di puntare sul miglioramento della qualità della mensa; soprattutto con il progetto "mensa fresca", che punta ad avere più cibo fresco nei menù scolastici. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©