Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si tratta di un testimone di Geova

Torino, uomo denuncia medici per una trasfusione


Torino, uomo denuncia medici per una trasfusione
13/11/2012, 19:52

TORINO – Violenza privata e trattamento non voluto. Sono queste le accuse a cui potrebbero andare incontro due medici dell’ospedale Maria Vittoria di Torino. Il motivo? Una trasfusione di sangue effettuata su un paziente nel 2006 che, a causa di un incidente sul lavoro, ha perso la mano destra. Il punto è che il paziente in questione è un testimone di Geova. Secondo tale credo, infatti, la trasfusione di sangue non è accettata come metodo terapeutico. Ecco  perché l’uomo ha denunciato i medici.

La perizia di parte dei pm, però, ha messo in evidenza come il trattamento fosse necessario per la sopravvivenza del paziente.

Ma questo non è bastato per convincere l’uomo che, contro il parere dei suoi avvocati, ha presentato denuncia. Il Gup si è riservato di decidere. Da quanto ricostruito dalla perizia, i medici avevano chiesto l’autorizzazione a procedere al magistrato di turno.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©