Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Fermato un ragazzo di 23 anni

Torino, uomo ucciso in strada a coltellate

Probabilmente si tratta di un delitto passionale

Torino, uomo ucciso in strada a coltellate
14/02/2012, 08:02

RIVOLI (TORINO) - Un uomo di 42 anni, Moreno De Lillo, già noto alle forze dell'ordine per alcuni precedenti penali, è stato ucciso ieri sera per strada, a pochi metri dal condominio in cui abitava a Rivoli (Torino), al numero 10 di via Salvemini.

De Lillo, secondo una prima ricostruzione fatta dagli inquirenti dopo aver raccolto informazioni sul posto, sarebbe stato tratto in un vero e proprio agguato. L'uomo, infatti, sarebbe sceso in strada perchè qualcuno aveva bloccato con del nastro adesivo il campanello di casa, in modo tale che questo continuasse a suonare ininterrottamente. Una volta uscito dal portone del palazzo De Lillo ha iniziato un violento litigio con uno sconosciuto, il quale poco dopo l'ha colpito più volte con un fendente alla gola, alle braccia e all'addome.

Il suo corpo è stato scoperto intorno alle 22,00 a pochi metri dal portone d'ingresso del suo palazzo, in un'aiuola piena di neve, sotto un albero, da un passante, che ha immediatamente chiamato i soccorsi e le forze dell'ordine. In quel momento probabilmente De Lillo era ancora vivo, ma quando i Carabinieri e gli operatori del 118 sono giunti sul posto ormai non c'era più nulla da fare.

Sul luogo del delitto è intervenuto il sostituto procuratore della Repubblica del capoluogo piemontese Giancarlo Avenati Bassi per coordinare le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Rivoli e del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Torino. I sospetti degli investigatori sono concentrati su un ragazzo di 23 anni rintracciato a Collegno, in provincia di Torino, su cui sono in corso accertamenti e verifiche. I Carabinieri per adesso non escludono alcuna pista, ma ritengono che quella passionale sia la più plausibile.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©