Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L’uomo ricoverato in gravi condizioni

Torino, violenta moglie e tenta suicidio


Torino, violenta moglie e tenta suicidio
24/01/2013, 19:38

PRALORMO (Torino) – Tragedia a Pralormo, in provincia di Torino, dove una donna, 38 anni, è stata violentata da suo marito. Il motivo che avrebbe spinto l’uomo  a compiere tale gesto pare essere la separazione, che lei aveva chiesto perché in crisi con il marito. La violenza si è consumata questa mattina, a casa della coppia. L’uomo, dopo aver violentato la 38enne, l’ha legata ad una sedia, e mentre l'uomo è andato a procurarsi il necessario per sfregiarla, lei  è riuscita a liberarsi e a rifugiarsi dai vicini. A quel punto, l’uomo – forse resosi conto del folle gesto – ha tentato di suicidarsi: è sceso nella tavernetta e si è impiccato con del nastro da imballaggio. Immediato l’intervento dei carabinieri che – giunti sul posto -  hanno sfondato una finestra e sono riusciti a liberare l'uomo dal cappio. I soccorritori del 118 sono poi riusciti a rianimarlo, e l'hanno trasportato in elicottero all'ospedale Cto di Torino, dove si trova in gravi condizioni nel reparto di rianimazione.
La donna ha riportato solo una ferita da taglio alla mano, e dopo essere stata portata all'ospedale Sant'Anna e' stata dimessa.

 

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©

Correlati