Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Assalto agli ospedali, posti letto esauriti

Torna l'influenza, boom di ricoveri

Satura anche la Barellopoli del Cardarelli

.

Torna l'influenza, boom di ricoveri
07/01/2011, 14:01

NAPOLI - Col ritorno ciclico dell'influenza, è caos negli ospedali napoletani. Emergenza ciclica, alla quale non si riesce a trovare evidentemente una soluzione che non sia tampone. Anche quest'anno, col rapido diffondersi dell'epidemia influenzale, oltre 26mila campani nell'ultima settimana hanno dovuto fare i conti con i malanni di stagione. I più colpiti, secondo le proiezioni dell'Istituto superiore di sanità, sono i bambini fino a 4 anni (con un'incidenza di 14,68 ammalati per mille baby pazienti monitorati).
Grossi disagi si registrano all'ospedale Cardarelli, da sempre punto di riferimento per Napoli e provincia. Esauriti i posti letto ordinari ed anche quelli straordinari, ovvero le quasi sempre presenti barelle nei corridoi. Il direttore sanitario dell’azienda ospedaliera, Franco Paradiso, in una circolare parla di “totale saturazione della capacità ricettiva, sia ordinaria che straordinaria”.
Il direttore sanitario ha aggiunto che nei prossimi giorni sarà necessario valutare, con la direzione strategica, “se sospendere i ricoveri programmati non solo nelle medicine ma anche nelle altre branche che possono aiutare a decongestionare l’ospedale dalle barelle”.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©