Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

A Roma

Tornano le targhe alterne per combattere l’inquinamento


Tornano le targhe alterne per combattere l’inquinamento
08/01/2013, 15:45

ROMA  -  Nuove disposizioni per il traffico della Capitale allo scopo di  combattere l'inquinamento.  Il Campidoglio  ha deciso di ripristinare il sistema  delle targhe alterne. Il divieto per le dispari, parte  domani 9 gennaio e per le pari, incluso lo zero, per giovedì 10 gennaio.

Per oggi invece è stato disposto lo stop dei veicoli più inquinanti.

Il provvedimento interessa tutti gli autoveicoli, motoveicoli e ciclomotori che, a seconda della targa, non potranno circolare all'interno della fascia verde cittadina, dalle ore 8:30 alle 13:30 e dalle 16:30 alle 20:30. Sono esentati dal provvedimento delle targhe alterne gli autoveicoli di categoria "Euro 5", ciclomotori a 2 ruote 4 tempi "Euro 2", i motocicli "Euro 3", i veicoli a trazione elettrica ed ibrida o alimentati a gpl e metano. Le altre categorie esentate sono elencate nell'ordinanza in corso di pubblicazione sul sito del Comune di Roma.

Per aumentare l'efficacia del provvedimento, inoltre, è fatto obbligo nei giorni di applicazione delle targhe alterne, di mantenere la temperatura massima degli ambienti domestici a 18 gradi per non più di 8 ore. Come sempre in condizioni di emergenza, e quindi anche nel corso delle targhe alterne, la fascia verde cittadina sarà interdetta ai veicoli più inquinanti dalle 7.30 alle 20.30.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©