Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Torre Annunziata, 52enne arrestata per tentata rapina


Torre Annunziata, 52enne arrestata per tentata rapina
02/04/2012, 16:04

Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza “Torre Annunziata”, hanno condotto agli arresti domiciliari, su provvedimento del Tribunale di Torre Annunziata, la 52enne G.S., di Torre del Greco per il delitto di tentata rapina.

La donna è ritenuta responsabile di una rapina tentata a Torre del Greco lo scorso 5 ottobre ai danni dell’agenzia di un istituto di credito ubicata in Via Nazionale. La G.S. aveva usato come arma una boccetta di vetro con del liquido trasparente. Aveva infatti minacciato di utilizzare il contenitore come bomba e di segnalare ad un suo complice in attesa fuori la banca, di far esplodere un altro ordigno precedentemente posizionato all’interno di una cassetta di sicurezza.

La pronta e determinata azione di un’impiegata che le ha mostrato il meccanismo a tempo per l’apertura della cassaforte ed il contemporaneo suono dell’allarme, hanno talmente scoraggiato la rapinatrice, da farle cambiare idea e farla fuggire.

I poliziotti, appena giunti sul posto, hanno pertanto acquisito le immagini riprese dal sistema di sicurezza interno. La donna era stata infatti ripresa a volto scoperto. Una lunga e laboriosa attività d’indagine ha quindi permesso di risalire alla sua identità. A conferma dell’ipotesi investigativa, c’è stato poi il riscontro col fatto che di recente G.S. era stata arrestata in flagranza di reato, per un altro tentativo di rapina del tutto simile a quello del 5 ottobre.

A questo punto il GIP del Tribunale di Torre Annunziata, ha ritenuto gli elementi raccolti, sufficienti per emettere un provvedimento per l’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari che i poliziotti hanno immediatamente eseguito.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©