Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Torre del Greco, evasione fiscale: sequestro di beni per 500.000 euro a imprenditore


Torre del Greco, evasione fiscale: sequestro di beni per 500.000 euro a imprenditore
07/08/2012, 09:31

Non si ferma l'operato delle fiamme gialle nei confronti degli evasori fiscali. Infatti proprio questa notte i finanzieri della Compagnia di Torre del Greco, hanno eseguito, a seguito di indagini dirette dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata, un decreto di sequestro preventivo di beni per circa  500.000,00 euro nei confronti di un imprenditore operante nel settore del commercio di capi d’abbigliamento. I beni sequestrati dalle Fiamme Gialle consistono in due fabbricati, due autoveicoli e due motoveicoli nonché diverse disponibilità bancarie. Il provvedimento giudiziario è scaturito dalle risultanze dell’attività di verifica fiscale nel corso delle quali sono stati analizzati, raffrontandoli con la contabilità ufficiale, i conti correnti riconducibili all’imprenditore.  Al termine delle operazioni era emerso che la ditta verificata per i periodi d’imposta 2008 e2009 hapresentato negli anni successivi, rispettivamente nel 2009 e nel 2010, dichiarazioni dei redditi infedeli, evadendo l’imposta dei redditi di € 242.406,00. Anche per quanto riguarda le previste dichiarazioni I.V.A., l’imprenditore ha evaso € 115.924,00 nel 2008 € 145.687,00 nel 2009. Le indagini svolte dalla Guardia di Finanza hanno consentito alla competente Procura della Repubblica di richiedere al GIP di Torre Annunziata l’emissione del provvedimento cautelare reale a tutela delle pretese erariali.            

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©