Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Torre del Greco, Fervono i preparativi per i festeggiamenti in onore della “MADRE DEL BUON CONSIGLIO”


Torre del Greco, Fervono i preparativi per i festeggiamenti in onore della “MADRE DEL BUON CONSIGLIO”
15/04/2011, 10:04

A Torre del Greco presso il Santuario “Maria SS. del Buon Consiglio”, in località Leopardi, fervono i preparativi liturgici in onore della “Madre del Buon Consiglio”, predisposti da mons. Nicola Longobardo, parroco del Santuario, che si terranno dal 24 al 26 aprile 2011. Quest’anno i festeggiamenti per la Patrona coincidono con le celebrazioni della S. Pasqua.  Domenica 24 aprile, Pasqua di Risurrezione, alle ore 20:00 ci sarà la discesa dell’immagine, il “Bacio alla Madonna” e la “Buonanotte, Maria”. Lunedì 25 aprile, alle ore 19:00 si terrà la S. Messa presieduta da Mons. Raffaele Russo, Parroco della Basilica Madonna della Neve di Torre Annunziata. Alle ore 20:30 “Serenata a Maria: canti e preghiere mariane”. Martedì 26 aprile, Festa della Madonna del Buon Consiglio, alle ore 11:00 la S. Messa sarà concelebrata dai Sacerdoti novelli; alle ore 12:00 si terrà la Supplica alla Madonna e alle ore 19:00 S. Messa solenne sarà presieduta da Mons. Carlo Pinto, Protonotario apostolico e già Cancelliere della Cura Arcivescovile di Napoli. Quest’anno i festeggiamenti esterni si terranno in occasione del cinquantenario della morte del fondatore del Santuario del Buon Consiglio don Raffaele Scauda, deceduto il 2 giugno 1961. Infatti, dal 1 al 5 giugno 2011, la Comunità parrocchiale del Santuario mariano, coordinata da mons. Nicola Longobardo e dal vicario don Antonio Smarrazzo, si appresta a ricordare il cinquantesimo anniversario della morte di don Raffaele Scauda, fondatore del Santuario dedicato alla Madonna. L’evento, tanto atteso non solo dai fedeli e dagli abitanti delle località Leopardi - S. Maria La Bruna ma dall’intera città di Torre del Greco, è stato fortemente voluto dalla Comunità parrocchiale per ricordare la figura di un umile parroco di campagna che, durante il suo ministero pastorale, affrontò e cercò soluzioni anche ai tanti problemi concreti vissuti dalla popolazione torrese, coniugando Fede, Speranza e Carità, le virtù del Cristianesimo. Per questo evento è prevista la presenza di Sua Em. Cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo Metropolita di Napoli che, mercoledì 1 giugno alle ore 19:00, presiederà la Celebrazione Eucaristica.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©