Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Torre del Greco, punta fucile contro poliziotti: arrestato


Torre del Greco, punta fucile contro poliziotti: arrestato
08/06/2012, 13:06

Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza Torre del Greco hanno arrestatoun uomo di  di 60 anni, responsabile del reato di detenzione e porto abusivo di arma clandestina modificata, porto abusivo di coltelli, minacce aggravate e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Ieri pomeriggio gli agenti sono intervenuti in via Nazionale dove la Sala Operativa della Questura aveva segnalato l’esplosione di alcuni colpi di arma da fuoco.

Giunti sul posto, i poliziotti hanno notato davanti ad un portone un uomo brandire un fucile a canne mozze che alla loro vista è rientrato nell’edificio per raggiungere la propria abitazione.

Mentre un agente si poneva davanti al portone d’ingresso un altro invece è riuscito ad accedere in un giardino situato sul retro dell’abitazione entrandovi.

A questo punto l’imprevisto: infatti il 60enne non ha esitato a puntare il fucile contro il poliziotto che lo aveva invece invitato a deporre l’arma.

Nel frattempo l’altro agente è comunque riuscito a raggiungere l’abitazione bloccando e disarmando il 60enne ed evitare che la situazione precipitasse.

L’uomo è stato trovato in possesso non solo del fucile, con all’interno due cartucce, ma indosso aveva anche due coltelli con lama ad estrazione rapida. Nell’appartamento sono poi arrivati altri agenti che hanno rinvenuto e sequestrato ancora quattro coltelli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©