Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il provvedimento dell'amministrazione Borriello

Torre del Greco: Rifiuti, due nuovi punti di raccolta


.

Torre del Greco: Rifiuti, due nuovi punti di raccolta
26/06/2010, 14:06

TORRE DEL GRECO - Due nuovi punti per la raccolta dei rifiuti solidi urbani in città presso l’area di via San Gennariello e il parcheggio antistante palazzo La Salle. Soddisfatto il sindaco Ciro Borriello che dichiara: “Sono efficaci strategie messe in campo da questa amministrazione volte ad ottenere una città più pulita e sicura. In questa zone quotidianamente, nonostante i controlli, si sversavano rifiuti di ogni genere e purtroppo in tutte le ore creando una sorta di discarica a cielo aperto. Pertanto, nell’ottica di ottimizzare al meglio il servizio, si è ritenuto utile posizionare una serie di capienti raccoglitori per ogni tipologia di rifiuto, con l’esclusione degli ingombranti. Questi ultimi, gratuitamente, vanno consegnati direttamente al centro raccolta di viale Europa, previa esibizione della carta d’identità che ne attesta la residenza”. “Ritengo opportuno sottolineare - spiega il primo cittadino torrese - che i punti di raccolta e i relativi  cassonetti non emanano assolutamente alcun odore. La ditta ogni giorno li ritira e li controlla. Tra l’altro, oltre ad evitare i rifiuti per strada, abbiamo consentito il deposito in qualsiasi ora del giorno anche per favorire soprattutto gli anziani che avevano difficoltà nell’effettuare il deposito negli orari serali. A tal fine, si stanno valutando simili opportunità anche in altri spazi del territorio”. “Attualmente la questione rifiuti – conclude Ciro Borriello - sta ottenendo livelli più che apprezzabili. C’è ancora molto da migliorare e già per la prossima settima la ditta Balsamo mi ha assicurato che incrementerà il servizio con altre spazzatrici. Il nuovo personale partime è attivamente a lavoro ed è stato impegnato per lo spezzamento. Sono certo che con l’incremento dei controlli, unitamente alla partecipazione attiva dei cittadini non mancheranno risultati ancora più positivi”.

Commenta Stampa
di Antonella Losapio
Riproduzione riservata ©