Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Erano avvolte in un asciugamano

Torre del Greco, trovate armi sotto una barca capovolta

Il materiale è stato inviato a Roma per gli esami balistici

.

Torre del Greco, trovate armi sotto una barca capovolta
22/08/2012, 14:03

TORRE DEL GRECO –  Armi e droga sequestrate e manette ai polsi a tre persone. Eccolo il bilancio di due distinte operazioni condotte a San Giuseppe Vesuviano e a Torre del Greco, dai carabinieri.

Nella cittadina del corallo i militari della locale aliquota, nell’ambito delle operazioni di controllo del territorio, hanno trovato in via Torretta Fiorillo un fucile automatico kalashnikov con 2 serbatoi e 56 cartucce calibro 7,62 e un fucile a canne mozze, senza marca e matricola. Le armi erano avvolte in un asciugamano e nascoste sotto una barca capovolta, in stato di abbandono. Il materiale è stato sequestrato e inviato, poi, al reparto investigazioni scientifiche di Roma per gli esami balistici. L’obiettivo è quello di accertare se siano state impiegate in recenti agguati di camorra.

A San Giuseppe Vesuviano, invece, i carabinieri della stazione di Terzigno, in collaborazione  con i colleghi dell'arma locale, hanno arrestato per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti, detenzione di armi clandestine e da guerra e ricettazione un 50enne già noto alle forze dell'ordine,  e i suoi 2 figli di  28 e 26 anni, entrambi del luogo e incensurati.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©