Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il fiume ha trascinato verso il mare auto e moto

Tracima il Dragone, 25enne dispersa ad Atrani


.

Tracima il Dragone, 25enne dispersa ad Atrani
09/09/2010, 23:09

AMALFI – Sono ingenti i danni causati dall’ondata di maltempo che si è abbattuta oggi sulla costiera amalfitana. Le ripercussioni più gravi si sono avute nel comune di Atrani, dove il fiume Dragone è tracimato invadendo le strade. Numerose autovetture e motociclette sono state trascinate verso il mare dall’acqua, mentre le strade del centro sono state invase dai detriti. Sul posto sono giunti numerosi uomini dei vigili del fuoco e dei carabinieri.
Al momento, mentre le operazioni di soccorso sono ancora in atto, risulta un disperso. Si tratta di una ragazza di 25 anni, che al momento dell’esondazione si trovava in un bar del centro. Nello stesso bar era rimasto intrappolato il titolare, che pero' e' riuscito a mettersi in salvo e a scappare. I carabinieri della compagnia di Amalfi, impegnati assieme ai vigili del fuoco di Salerno nelle ricerche, sono riusciti a mettersi in contatto con i genitori della giovane, i quali hanno confermato che la 25enne non è ancora rincasata. Non accenna a placarsi, intanto, il violento nubifragio che si sta abbattendo in queste ore sulla costiera amalfitana. 

Lo stesso comune amalfitano era stato teatro di un’altra tragedia nel gennaio scorso, quando un enorme masso si era staccato dalla parete rocciosa uccidendo lo chef Carmine Abate. In quei giorni il dissesto idrogeologico dell’intera costiera amalfitana guadagnò gli onori della cronaca ma, a quanto pare, gli interventi concreti sono stati ben pochi.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©