Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Tradizioni Nautiche alla presenta del Capo di Stato Maggiore della Marina


Tradizioni Nautiche alla presenta del Capo di Stato Maggiore della Marina
06/02/2012, 11:02

Sarà presentata alle ore 11.30, presso il comprensorio logistico della Marina Militare, in Via Acton 1, la nuova location del Centro Studi Tradizioni Nautiche della Lega Navale Italiana, sezione di Napoli.
Gli ampi locali messi a disposizione dalla Marina Militare - che si sviluppano su due livelli per complessivi 800mq– saranno, infatti, destinati ad ospitare uno dei fiori all’occhiello della Lega Navale Italiana, il Centro Studi Tradizioni Nautiche della sezione di Napoli.
Una realtà unica nel suo genere, che si occupa della conservazione di un immenso patrimonio di documenti e reperti riguardanti la storia della navigazione a vela e a motore.
Una collezione tra le più complete che, grazie anche alla possibilità della consultazione informatizzata, risulta immediatamente fruibile per tutti coloro che ne facciano richiesta.
Presenti all’evento, il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, Ammiraglio di Squadra Bruno Branciforte, napoletano, vertice gerarchico della Marina Militare; il Comandante in Capo del Dipartimento Militare Marittimo dello Ionio e del Canale d’Otranto, Ammiraglio di Squadra Ermenegildo Ugazzi; il Presidente nazionale della Lega Navale Italiana, Ammiraglio di squadra Franco Paoli; il Prefetto di Napoli, Sua Eccellenza Andrea de Martino; il Presidente della Lega Navale di Napoli, avv. Alfredo Vaglieco.
Atteso anche il Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris.

“Al nostro Centro Studi giungono, continuamente, da ogni parte d’Italia ed anche dall’estero, richieste di studiosi e ricercatori delle varie materie riguardanti il mare che riconoscono, nella nostra biblioteca, una fonte preziosissima ed imprescindibile di informazioni, costituita da volumi, riviste, fotografie, filmati e documenti che, in dodici anni di vita, sono stati raccolti grazie alle donazioni di Enti, istituzioni e privati- spiega l’Avv. Vaglieco, Presidente della sezione di Napoli della Lega Navale - Fino ad oggi distaccato in una sede diversa da quella della Lega, il Centro Studi avrà a disposizione, nei nuovi locali, un ampio spazio che consentirà, tra l’altro, un accesso più agevole ai soci e non. E dobbiamo dire grazie alla Marina Militare per questo: i rapporti di stima e collaborazione reciproca che, da sempre, ci legano, trovano, oggi, la loro massima espressione in questo progetto che, ci auguriamo, possa essere, per Napoli e per la Lega Navale Italiana, motivo d’orgoglio, a livello nazionale ed internazionale.”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©