Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Pakistano con false generalità catturato

Trafficante di esseri umani arrestato in Italia dalla Polizia


Trafficante di esseri umani arrestato in Italia dalla Polizia
13/08/2010, 21:08

La Polizia di Stato di Latina, Brescia e Livorno, con l'ausilio dell'Interpol e la collaborazione dell'Ufficio Immigrazione di Livorno, hanno arrestato il cittadino pakistano Butter Mazhar Iqbal, classe 1978, ricercato in campo internazionale ai fini estradizionali verso il Pakistan.
Butter Mazhar Iqbal era colpito da ordine di cattura internazionale emesso dal Tribunale di Gujranwala (Pakistan) nel novembre del 2006 per i reati di traffico di esseri umani ed immigrazione clandestina, dovendo scontare 14 anni di reclusione.
Colpito da ordine di cattura internazionale dal tribunale di Gujranwala (Pakistan) nel novembre del 2006, era ricercato per i reati di traffico diesseri umani ed immigrazione clandestina, si nascondeva in Italia dove, con false generalità, ha cercato di regolarizzare la sua posizione con l'intento di ottenere un regolare permesso di soggiorno.
Nel 2005 le autorità pakistane avevano individuato nel ricercato uno dei soggetti implicati, insieme ad altri connazionali, nel traffico di esseri umani verso l'Europa attraverso un tortuoso percorso che attraversava zone remote dell'Iran, poi della Turchia fino ad arrivare in Grecia, ultima tappa prima del trasferimento verso altre nazioni dell'Europa occidentale. Le indagini della Polizia italiana sono partite qualche mese fa dopo alcuni controlli effettuati dalla Questura di Latina in una comunità regolare pakistana, presente nel territorio pontino con cui il ricercato aveva avuto dei recenti contatti.
Oggi ne è avvenuta la cattura.
Il Ministro dell'Interno, Roberto Maroni, si è congratulato con il Capo della Polizia, Antonio Manganelli, per l'operazione condotta dalle Digos di Latina, Brescia, Livorno e con la collaborazione dell'Interpol, che ha portato all'arresto di Mazhar Iqbal Butter, considerato uno dei maggiori trafficanti di esseri umani.
"L'arresto di Iqbal Butter -ha detto il ministro-
è un durissimo colpo inferto ad una organizzazione criminale molto pericolosa, dedita alla tratta ed al traffico di esseri umani".

 

Commenta Stampa
di Elisabetta Froncillo
Riproduzione riservata ©