Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Traffico di rifiuti pericolosi, in carcere 14 persone


Traffico di rifiuti pericolosi, in carcere 14 persone
30/01/2012, 09:01

E’ in corso una vasta operazione dei Carabinieri del Gruppo di Castello di Cisterna che stanno dando esecuzione a una Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere traendo in arresto 14 persone e notificando il divieto di dimora ad altri 11 soggetti responsabili a vario titolo di associazione per delinquere, realizzazione di discariche non autorizzate e gestione illecita di rifiuti speciali nonché di frode in pubbliche forniture, truffa, intestazione fittizia di beni e altro, reati aggravati dall’aver favorito un clan camorristico.
I Carabinieri della Compagnia di Nola nel corso d’indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia partenopea hanno scoperto l’esistenza di una organizzazione criminale che era dedita al traffico illecito di rifiuti speciali e i cui proventi venivano in parte destinati a un clan operante nelle aree del nolano e del vesuviano.
Durante l’operazione personale del Centro Operativo DIA di Napoli procederà al sequestro di aziende del valore complessivo stimato 8 milioni di euro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©