Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Traffico infernale a Napoli,vigile minacciato


Traffico infernale a Napoli,vigile minacciato
07/01/2010, 16:01

Un agente della polizia municipale di Napoli è stato insultato e minacciato da due giovani a bordo di un ciclomotore ai quali aveva imposto l'alt dopo che avevano invaso l'isola pedonale nella 'city', a poche decine di metri da Palazzo San Giacomo. In aiuto dell'agente di polizia municipale é intervenuto il consigliere comunale del Pdl Claudio Renzullo, che si trovava di passaggio. I due sono stati identificati e multati. Il tutto è accaduto poco prima delle 12.30, ma in mattinata l'isola pedonale di via Cervantes e via Guantai Nuovi è stata invasa da auto in sosta ed auto di passaggio anche in seguito al blocco della circolazione causato dall'arrivo di un corteo del "Coordinamento di lotta per il lavoro" e altre sigle di disoccupati che si è recato a Palazzo San Giacomo. Decine di motorini sono transitati a velocità sui marciapiedi, scansando a stento i passanti. Anche nel tratto di via Cervantes dove sono parcheggiate le auto della polizia. Le catene in ferro che chiudono i varchi di accesso all'isola pedonale sono state aperte ed uno dei ganci di chiusura è stato forzato e dissaldato. Due mesi fa i commercianti del centro commerciale "Napoli Centro" avevano rivolto un appello al comandante della polizia municipale ed all'assessore al commercio Mario Raffa per una vigilanza e la realizzazione di un arredo urbano nell'isola pedonale della city.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©