Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L’omicida è un uomo 61enne. La vittima una donna 49enne

Tragedia a Milano Marittima: uccide ex compagna e poi si spara


Tragedia a Milano Marittima: uccide ex compagna e poi si spara
24/07/2012, 12:21

MILANO - Tragedia a Milano Marittima, dove un uomo 61enne, originario del bresciano, armato di due pistole è entrato in un salone di parrucchiera. Qui, dopo un’accesa discussione, ha ucciso con due colpi la sua ex compagna, titolare del negozio, per poi rivolgere l’arma da fuoco contro se stesso e togliersi la vita. Inutili i soccorsi immediati, perché per entrambi non c’è stato nulla da fare. Secondo una prima ricostruzione, la vittima, una 49enne originaria e residente a Cervia, aveva convissuto per un periodo con il 61enne. Ma da qualche mese la loro relazione era finita. All’origine di tutto, secondo le prime verifiche dei carabinieri, vi sarebbero stati i forti contrasti tra i due per la gestione di alcune attività economiche.  

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©