Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Tragedia Aniello Falcone: Verdi chiedono verifiche staticità

Attenzione sulla possibile "psicosi da abbattimento"

Tragedia Aniello Falcone: Verdi chiedono verifiche staticità
10/06/2013, 16:04

NAPOLI - La tragedia di via Aniello Falcone deve portarci tutti ad una riflessione, affermano in una nota i Verdi Ecologisti Carmine Attanasio e Vincenzo Peretti, dando una mano all'amministrazione comunale al fine del potenziamento delle verifiche statiche delle essenze arboree. Negli ultimi mesi, conferma il consigliere comunale Carmine Attanasio, sono stati numerosi gli abbattimenti per situazioni di pericolo segnalate dai cittadini ma questo evidentemente non basta e bisogna fare di più. Nel caso di via Aniello Falcone, dalle foto scattate all'apparato radicale dell'albero crollato, che ricordiamo aveva circa ottant'anni, si evidenzia la scarsa aderenza al suolo dovuta all'esiguità dello stesso apparato che probabilmente in quell'aiuola non ha avuto la possibilità di espandersi come conviene ad un albero di quell'età e di quel diametro. Stamani siamo accorsi immediatamente in zona individuando nelle vicinanze un altro albero, un pò più piccolo, pericolosamente inclinato con segnali di smottamento del terreno nei pressi dell'apparato radicale. Lo stesso su disposizione del vicesindaco Tommaso Sodano è stato immediatamente transennato. Ora, concludono Attanasio e Peretti, chiediamo più verifiche sulla staticità delle essenze arboree ma nello stesso tempo chiediamo attenzione sulla possibile "psicosi da abbattimento" che potrebbe cogliere chi deve decidere quali alberi devono essere tagliati in città. A questo proposito abbiamo attivato al nostro gruppo consiliare, dichiara Carmine Attanasio, una linea telefonica denominata "Sos alberi" 0817959831 presso la quale i cittadini potranno segnalare eventuali segnalazioni di pericolo che saranno immediatamente girate agli uffici preposti dopo una verifica sul posto.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©