Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Tragedia bus Monteforte: giovani irpini consegnano a Comune oltre 2mila euro

Raccolti per le famiglie delle vittime di Pozzuoli

Tragedia bus Monteforte: giovani irpini consegnano a Comune oltre 2mila euro
12/08/2013, 15:53

POZZUOLI - Questa mattina un gruppo di giovani di Monteforte Irpino si è recato al Comune di Pozzuoli, per incontrare il sindaco Vincenzo Figliolia e consegnare alla tesoreria comunale i 2.253 euro in contanti, raccolti tra i giovani irpini, da depositare sull’apposito conto corrente istituito dal Comune a favore delle famiglie delle vittime dell’incidente sul viadotto Acqualonga.
«Ho voluto incontrare e ringraziare personalmente questi giovani, per il bellissimo messaggio di solidarietà e di speranza verso le famiglie puteolane, che hanno perso i loro cari in quel tragico incidente – sottolinea il sindaco Vincenzo Figliolia – Ragazzi e ragazze che si sono autotassati, facendo la colletta tra i loro coetanei pur di dimostrare con fatti concreti di voler dare una mano a chi ha subito questo dramma. Inoltre, alcuni di questi volontari che ho incontrato questa mattina, sono anche stati tra i primi ad accorrere quella sera del 28 luglio sul luogo dell’incidente per dare una mano ai soccorritori e cercare di salvare quante più vite umane possibili. A loro va il mio grazie a nome della città. Sono stati encomiabili, come del resto lo è stato il mio collega sindaco di Monteforte Irpino, Antonio De Stefano, e tutte le istituzioni locali».

Coloro che vorranno devolvere, potranno utilizzare il seguente IBAN: IT92V0760103400001014285314 oppure versare sul conto corrente 1014285314 intestato a Comune di Pozzuoli – Servizio Tesoreria a con la seguente causale: «pro vittime incidente Monteforte I. A16» - via Tito Livio n. 4 – 80078 - Pozzuoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©